La mancanza di un luogo virtuale come Splinder per ritrovare amici e conoscenti,si fa sempre piu’sentire.
Giro e rigiro alla ricerca della stessa atmosfera.
Ma non c’è nulla da fare…mi rendo conto sempre piu’ che Splinder ci mancherà tantissimo.
Per questo ho deciso di aprire questo blog

e invitare tutti coloro che vorranno, a scrivere in questo luogo virtuale .
L’ho pensato come una piazzetta dove incontrarci ogni tanto .
Chiunque volesse partecipare puo’ inviare la propria mail a questo indirizzo:

diannediprima@gmail.com

Indicando:
Nome o nick di Splinder
Titolo del vecchio blog di Splinder.

Sarà mia cura e piacere aggiungere i vostri dati in modo da essere in grado di postare autonomamente in questo blog.

Vi aspetto numerosi.

Annunci

Informazioni su Anna Laura

Tutto cio' che non mi distrugge mi rende piu' forte.

»

  1. Ciao Naufraga, lo siamo tutti, chi è andato di qui chi di la. Ti ho mandato la mail. Ciao!

  2. Anna Laura ha detto:

    Grazie Carla,
    succederanno cose bellissime…ne sono sicura.
    Un abbraccio.

  3. cara laura del fiume
    ho davvero troppi blog (lo sai che oramai sono 14?) e quindi non ce la farei mai a postare anche su questo
    però ti seguirò.
    stanne certa
    ciao
    paolo

  4. Anna Laura ha detto:

    Paolo,anche sapere che tu seguirai da vicino questo mio progetto di condivisione ,mi fa tantissimo piacere.
    Postresti anche solo lasciare qualche tuo preziosissimo commento e magari anche qualche suggerimento.
    Siamo aperti a tutte le possibilità…
    Un grande abbraccio.
    Laura(del fiume)

  5. antonio ha detto:

    bisogna cambiare

  6. Ciao Paola, condivido la tua idea su questa fanpage [http://www.facebook.com/faceheart.fanpage] che gestisco insieme ad un’altra blogger, entrambe naufrage di Splinder. 🙂

  7. certamente …
    piano piano
    lentamente lentamente
    ma arrivo qui …
    continua il tuo raccontarti
    raccontarsi fa bene

  8. Anonimo ha detto:

    Splinder non era altro che persone che hanno deciso di essere o essere altro. In fondo era lo specchio di una vita complicata. Già è difficile essere, non riuscirò mai a capire come sia possibile essere con 10, 14, profili o blogs…

  9. Anna Laura ha detto:

    Il problema non è tanto avere 10 o 14 profili.
    La cosa importante è essere sempre se’ stessi anche con diversi blog.
    Una persona puo’ avere diverse sfaccettature che a volte non vuole rivelare ,per un senso di riservatezza.Oppure perchè vuole toccare diversi temi e per non accavallare gli argomenti crea diversi blogs.
    Pero’ non capisco ad esempio chi fa commenti e vuole rimanere anonimo…ecco questo non mi piace affatto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...