Sono venuta a Parigi

Sono venuta a Parigi per dimenticarti

ma tu ostinato me ne intridi ogni spazio.

sei la chimera orrida delle gronde di Notre-Dame,

Sei l’angelo che invincibile sorride.

Veniamo a patti :

lasciami il giorno per guardare, leggere,

sprecare il tempo, divertirmi, escluderti.

Notti e sogni, d’accordo, sono tuoi.

(Maria Luisa Spaziani)

Annunci

Informazioni su Anna Laura

Tutto cio' che non mi distrugge mi rende piu' forte.

»

  1. wolfghost ha detto:

    eh! Come diceva Freud, “una mente ossessionata scorge ovunque l’oggetto della propria ossessione” eheheh

    Il corollario è che di solito non è necessario spostarsi di molto per voltare pagina.
    Anche se qualche vota aiuta 🙂

  2. Steve ha detto:

    Sounds sad, Red.

  3. stefano ha detto:

    Forse Maria Luisa Speziani vuole solo ricocordarci quanto sia difficile “sfuggire alla passione”….ciao Stefano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...