ho perso da qualche parte il mio sorriso

Sono giorni un po’ malinconici.

Ogni anno il Natale mi porta sempre piu’ un senso di tristezza.

Questo è un sorriso dell’anno scorso…ero piu’ felice?

Non saprei rispondere con esattezza.

Forse credevo di piu’ alle favole.

*

I ricordi sono gocce di resina che sgorgano dalle ferite della vita.

*

La resina è il prodotto di un dolore, una lacrima che cola dall’albero ferito.
Quelle gocce giallo miele, non scappano, non scivolano via come l’acqua, non abbandonano l’albero. Rimangono incollate al tronco, per tenergli compagnia, per aiutarlo a resistere, a crescere ancora.
I ricordi sono gocce di resina che sgorgano dalle ferite della vita. Anche quelli belli diventano punture. Perchè, col tempo, si fanno tristi, sono irrimediabilmente già stati, passati, perduti per sempre.
Gocce di resina sono piccoli episodi, aneddoti minimi, spintoni che hanno contribuito a tenermi sul sentiero.
Proprio perchè indelebili sono rimasti attaccati al tronco.
Come fili di resina emanano profumi, sapori, nostalgie.
Tutto quello che ci è accaduto, o che abbiamo udito raccontare ha lasciato un segno dentro di noi, un insegnamento, o, quantomeno, ci ha fatto riflettere.
La vita, nel bene e nel male, è maestra per tutti.

Mauro Corona

Annunci

Informazioni su Anna Laura

Tutto cio' che non mi distrugge mi rende piu' forte.

»

  1. Steve ha detto:

    A lot of people are feeling down this Christmas. There are many long faces at work. Hopefully, this does not last long.

  2. stefano ha detto:

    Rimuovere determinati eventi di natura affettiva o conflittuale dalla memoria a scopo difensivo è una tentazione diffusa ma la scelta che preferirei è quella di collocare i ricordi nella stratificazione della propria esistenza affinchè essi siano una fonte inestinguibile di nuove emozioni.

    ciaooooooooo, Stefano

  3. maipersempre ha detto:

    Ciao Stefano,
    mi piace il ricordo perchè mi aiuta ad affrontare il nuovo con occhi diversi.
    Tutto bene vero?
    Una buona giornata!

  4. stefano ha detto:

    ….direi che siamo in accordo quasi perfetto !!!!
    Buon pomeriggio, Stefano.

  5. wolfghost ha detto:

    Ah, io non ho difficolta’ quest’anno: quello passato fu il Natale piu’ orribile della mia vita 🙂 Quindi, perfino da solo con i miei adorati gatti, sarebbe al confronto splendidamente felice! 😀
    Vedi… a volte un confronto rimette a posto le aspettative e fa sparire la malinconia 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...