Oggi ore 8.30 sempre piu’ alto.

thinking-across-the-river

Ma non uscirà.

Quasi certamente non uscirà.Il fiume spesso sembra minaccioso ma anche questa volta rimarrà dentro agli argini.

Un po’ come me.across-the-river

Spesso minaccio,mi arrabbio ,mi dico che se non sono gli altri a cambiare devo cambiare io.

Completamente.

Uscire dagli argini  è sempre difficile ,la ragione supera il cuore e la mente .

Però Il fiume,dopo una piena , per chi sa vedere  non torna piu’ come prima.

Alcune spiagge scompaiono completamente,altre riaffiorano.

Così anch’io ritorno ,apparentemente tranquilla ,con qualche piccolo cambiamento nel cuore che solo io, forse ,riesco ad intercettare ,ma pronta ad esondare alla prossima occasione.

il video l’ho aggiunto
dopo
perchè mi  mancava un po’ di musica
e per augurare un buon fine settimana
ore 00,15
Annunci

Informazioni su Anna Laura

Tutto cio' che non mi distrugge mi rende piu' forte.

»

  1. polser ha detto:

    i fiumi , diceva una mia vecchia amica, hanno la tendenza a sdraiarsi nelle valli. e talvolta dilagano

  2. stefano ha detto:

    Conosco poco i grandi fiumi ma, in estate, vado spesso a prendere il sole in un torrente di montagna……da un anno all’altro il paesaggio resta immutato ma, per gli sguardi attenti, i dettagli assumono sempre nuove valenze e per apprezzare il fascino del luogo occorre adeguarsi a quelle piccole mutazioni.
    Non sono solo i dettagli del fiume che si trasformano, anch’io sono consapevole che il mio sentire risente del tempo e degli eventi…….e così l’uomo e la natura vanno alla costante ricerca di nuovi equilibri.
    Anhe Sara, all’inizio di ogni stagione, corre verso i luoghi conosciuti ma, quando ne coglie la trasformazione, il suo istinto di cacciatrice le indica nuovi modi di agire, apparentemente sempre uguali, in realtà sempre diversi.

    Buona giornata, Stefano

  3. Steve ha detto:

    This is why I like taking walks when I have a lot on my mind. A moment outside, viewing beautiful scenery, feeling the wind’s breath, and I am all calm and settled again.

    The picture looks like Lord Of The Rings. Lovely.

  4. maipersempre ha detto:

    polser,Stefano,Steve,
    il fascino del fiume è sottile ma se ti entra nelle vene non ti abbandona piu’.

  5. stefano ha detto:

    Maipersempre,

    che dire del fascino del fiume ? Organizziamo un gruppo e andiamo alla scoperta della Provenza più segreta navigando lungo i fiumi con uno splendido house-boat !!!!

    Un saluto a tutti !!!!

    Stefano

  6. maipersempre ha detto:

    Stefano,
    è una bellissima idea!
    YES WE CAN.

  7. Steve ha detto:

    Can I go on the houseboat trip? Nice idea.

  8. wolfghost ha detto:

    Oh! Brian Eno! 🙂 Era il mito di un mio amico, è stato il padre della musica ambient.

    Bellissimo parallelo cara Red. E’ vero, sono così anche io: non esco quasi mai dagli argini, per quanta acqua mi tocchi a volte portare.

    Quelle poche volte che l’ho fatto, è perché davvero non potevo più permettermi di continuare così.

    Un abbraccio alla dolce e sempre un pizzico malinconica (almeno io ti vedo così) Red…

  9. polser ha detto:

    ero loggato come polser
    ma sono amalteo
    ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...