https://i2.wp.com/ilsoleelacometa.myblog.it/media/00/00/0166a315a75d45ae874422a2b1c68728.jpg

Se tracci col gesso una riga sul pavimento,
è altrettanto difficile camminarci sopra che avanzare sulla più sottile delle funi.
Eppure chiunque ci riesce tranquillamente perché non è pericoloso.
Se fai finta che la fune non è altro che un disegno
fatto col gesso e l’aria intorno è il pavimento, riesci a procedere sicuro su tutte le funi.
Ciò che conta è tutto dentro di noi; fuori nessuno può aiutarci.
Non essere in guerra con te stesso: così… tutto diventa
possibile, non solo camminare su una fune, ma anche volare.

Hermann Hesse

Annunci

Informazioni su Anna Laura

Tutto cio' che non mi distrugge mi rende piu' forte.

»

  1. Imagination Video ha detto:

    […] first collected Added 21 Oct 08 from maipersempre.wordpress.com Flag as inappropriate or […]

  2. poetikando ha detto:

    Hai postato una frase bellissima di un autore che amo molto. C’è tanta verità in queste parole, sarebbe il caso di rifletterci su un po’ più spesso di quanto non si faccia.
    Un abbraccio!
    *danj

  3. Steve ha detto:

    Only in our imagination does every truth find an effective and undeniable existence.

  4. alec18marzo ha detto:

    Già, è proprio così…
    Un caro saluto

  5. stefano ha detto:

    Essere in pace con sé stessi…….per non avere paura del vuoto.

    Hermann Hesse, occorre rileggerlo molte volte…….ciao Stefano

  6. maipersempre ha detto:

    Io tengo sempre con me un libro di Hermann Hesse:
    IL CORAGGIO DI OGNI GIORNO.
    “Chiunque percorre la sua strada è un eroe,chiunque davvero operi per cio’ che è capace ,è un eroe, e se anche facesse cose stupide e retrograde,varrebbe sempre assai piu’ delle migliaia di altri che si limitano a parlare dei loro begli ideali senza sacrificarsi per essi”

  7. wolfghost ha detto:

    E’ molto bello quezsto pensiero di Hesse, grazie per averlo postato. Ed è molto bella ed azzeccata anche l’immagine che hai associato ad esso 🙂
    Diciamo che ci sono cose che oggettivamente non sono alla nostra portata e, quando lo si capisce, meglio sarebbe lasciarle andare. Ma per tutte le altre, che sono la maggioranza, la differenza siamo proprio noi a farla.

  8. maipersempre ha detto:

    Bravo Wolf,
    è proprio cosi’…penso anch’io che la differenza siamo sempre noi a farla….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...